L’esame olfattivo del vino 2/3 – I profumi

Profumi intensi e variegati, giovani o evoluti, sono dovuti a sostanze chimiche dai nomi complicati e assolutamente poco invitanti, come terpeni, esteri, eteri, ecc, che preferiamo lasciare ai chimici. E’ però importante sapere che sono componenti volatili, in grado di diffondersi facilmente nell’atmosfera e di essere percepiti dall’olfatto. Il profumo …

L’esame olfattivo del vino 1/3 – Il metodo

Intrigante e seducente, il profumo del vino è forse il suo carattere più difficile da identificare e interpretare. Ma è anche quello che spesso permette di riconoscere il vitigno e la zona di origine, confermare l’evoluzione che il colore aveva anticipato, intuire quanto il vino offrirà al gusto. A volte …

L’esame visivo del vino 3/3 – Consistenza ed effervescenza

Altri parametri importanti nella valutazione visiva del vino sono la consistenza e l’effervescenza. La consistenza Questo parametro è legato alla presenza di alcoli come l’alcol etilico, ma anche polialcoli come la glicerina, e altre sostanze come zuccheri, gomme, mucillagini, sali, tannini e tutte le altre componenti solide. Ruotando il bicchiere …

Perchè il vino in BAG IN BOX – Informazioni utili per il cliente

Ultimamente un modo molto diffuso di conservare il vino è il confezionamento in Bag in Box. Inizialmente il vino confezionato in una scatola di cartone veniva considerato di scarsa qualità, ma con il passare del tempo il giudizio è mutato parecchio. Oggi si possono trovare in Bag in Box vini …

L’esame visivo del vino 2/3

  Riprendiamo la trattazione sintetica dell’analisi visiva del vino, che costituisce la prima fase dell’analisi sensoriale. Per la parte relativa alla trasparenza e alla limpidezza, fare riferimento al seguente link: https://www.mauroreivini.it/lesame-visivo-del-vino-1-3/ Il colore dei vini Il colore è la caratteristica più evidente e immediata di un vino; colore che racconta …

L’esame visivo del vino 1/3

La vista è di solito il primo senso coinvolto nell’analisi sensoriale; se ci pensiamo bene infatti, è anche abbastanza intuitivo: prima di bere o mangiare qualcosa, e anche prima di annusarlo, lo passiamo al vaglio dello sguardo, per verificare almeno sommariamente che l’aspetto sia quello di un cibo commestibile o …

Introduzione all’analisi sensoriale dei vini

Negli ultimi decenni, moltissimi sono quelli che, anche se non del settore, si sono interessati al vino, alla sua storia e a imparare a degustarlo. “Capire” un bicchiere di vino è davvero un’arte, ma non per pochi: è alla portata di tutti, ma come in ogni cosa, bisogna farci un …

Il tappo e la tappatura

Il tappo è il completamento della bottiglia e la tappatura è il coronamento di tutto il processo del lavoro svolto in vigna e in cantina: la sua importanza quindi non è affatto da sottovalutare. In sughero, silicone, plastica, a vite e a corona, i tappi sono davvero di molti tipi: …

L’imbottigliamento del vino fai da te

Quando il nostro vino arriverà nelle vostre case, dovrete subito tenere alcuni accorgimenti. Il procedimento di imbottigliamento sembra facile ma, per chi non è propriamente del mestiere, qualcosa di piccolo ma importante può sfuggire. Ci sono molti fattori da tenere in considerazione. Ecco allora che desideriamo fornirvi i migliori consigli …

Abbinamenti vino-cibo 1: gli abbinamenti di base

Dolce, amaro, salato, acido, piccante e sensazioni speziate si combinano in maniera diversa in ogni piatto. L’importante, una volta stabiliti i sapori dominanti, è scegliere il vino che valorizzi o attenui questi aspetti con componenti simili o opposte. Per raggiungere un buon risultato finale è fondamentale l’equilibrio.